Prima I fiori , come bisogno primario per i sensi (vista , olfatto….), poi , per il nutrimento , i libri…

La soddisfazione più grande è averne mezza dozzina mai letti ( Natale , compleanno ecc.)sparsi sul letto e poter scegliere quale sarà il primo.

Il tempo scorre tra prefazioni , biografie degli autori , lista dei loro titoli precedenti , ma intanto hai capito quale sarà il prossimo viaggio …

image.jpgq

image.jpg

…vanno bene anche i libri già letti , perché vi si scoprono dettagli non rilevati durante la prima lettura , per l’ansia di procedere con la trama…

image.jpg

E le vecchie riviste? Anche se datate , hanno il loro fascino!

image.jpg