Tag

, , , ,

20140515-142207.jpg

Che bello il nostro viaggio in Irlanda e quante cose abbiamo visto e vissuto.

( Dell’altra volta che c’ero stata , ricordo solo l’influenza virale che avevo preso all’arrivo e che mi era durata per tutta quanta la vacanza …)

Dopo due giorni a Dublino , per la quale ci vorrebbe un post a parte , siamo scesi nell’West Cork , una vasta regione nel sud ovest dell’isola.

Al nostro arrivo a Baltimore c’era il sole e , oltre al piacere di abbracciare Paola , la figlia maggiore di Rene’ che abita da quelle parti , abbiamo avuto la sorpresa della bellissima casa sul Harbour Bay che era stata scelta per noi.
Era affacciata sulla baia , appunto , con una vista impagabile e i tramonti , alle nove di sera , erano da Geographic Magazine….

Nei giorni successivi non sono mancati pioggia e vento , ma eravamo preparati e ben muniti con piumoni , berretti e sciarpe.
D’altra parte dicono che non esiste tempo cattivo ,ma, se mai , solo vestiario inadeguato….

L’Irlanda , proprio perché piove cosi tanto , e’ famosa per il suo verde e in questa stagione sfoggia le più inaspettate sfumature.
Lungo i margini delle strade si rincorrono ginestroni e alberi fioriti e vicino al mare ci sono prati a distesa.

Ci sono state varie gite , al Beacon Point , al Drombeg Stone Circle , a Skibbereen , a Bantry e a Cork, naturalmente…

Oltre alle bellezze naturali mi hanno fatto innamorare I colori delle case e la gentilezza di certe decorazioni ….
Fra le cose curiose , a Baltimore dove stavamo noi , c’era una barca parcheggiata fuori da un portone in fila con le automobili…

Per la cronaca , siamo passati vicino alla casa dove abita Jeremy Irons e a quella di Maureen O’Hara ( ormai ultra novantenne.)

I Pub e i ristoranti locali ci hanno servito pranzi molto buoni ( anche perché abbiamo evitato di chiedere la pastasciutta) ed e’ stato bello anche fare la spesa , benché in casa si cucinasse poco o niente…
Degli amici di Paola , invece , ci hanno invitato da loro per una raffinatissima cena di compleanno e cosi abbiamo sperimentato anche l’ospitalità locale…

“Last but not least” , oppure ” dulcis in fundo” , abbiamo incontrato Pina di cui da tempo seguo lo specialissimo blog…..
Mi e’ sembrato di conoscerla da sempre…..Ma per lei ci vuole un post a parte .

Come per Dublino e per Paola!

20140515-142248.jpg

20140515-142611.jpg

20140515-142802.jpg

20140515-142901.jpg

20140515-143017.jpg

20140515-143901.jpg

20140515-143948.jpg

20140515-144054.jpg

20140515-144205.jpg

20140515-144458.jpg

20140515-144625.jpg

20140515-144714.jpg

20140515-144803.jpg

20140515-144843.jpg

20140515-144935.jpg

20140515-145027.jpg

20140515-145201.jpg

20140515-145259.jpg

20140515-145505.jpg

20140515-145555.jpg

20140515-145649.jpg

20140515-145745.jpg

Advertisements